Alchimia. L'oro della conoscenza by Andrea Aromatico

By Andrea Aromatico

Show description

Read Online or Download Alchimia. L'oro della conoscenza PDF

Similar italian_1 books

Il pane selvaggio

Nell’Europa fra Quattro e Settecento, larga parte della società period non solo schiacciata dal peso degli prestige piramidali, immodificabili in line with legge divina e volontà regale, ma anche oltraggiata dalla popularity e dalla miseria, tiranneggiata dall’uso quotidiano di pani ignobili, spesso mischiati volontariamente con erbe e granaglie tossiche e stupefacenti.

Extra resources for Alchimia. L'oro della conoscenza

Example text

1007/978-88-470-5732-6_2, © Springer-Verlag Italia 2016 31 P. De Petro et al. 32 Meccanismo delle lesioni Fratture Le fratture di spalla riconoscono due possibili meccanismi traumatici: Meccanismo diretto (Fig. 1) Meccanismo indiretto (Fig. 2) Fig. 2 Impatto sulla mano ad arto esteso Lussazioni Una lussazione può verificarsi per un trauma (lussazione traumatica) o per un movimento di extrarotazione improvviso, ad esempio nuotando (lussazione atraumatica). In questo secondo caso è conseguenza di una lassità costituzionale delle strutture preposte alla stabilizzazione della testa omerale e si può verificare, in momenti differenti, in entrambe le spalle.

Le lussazioni sterno-claveari rappresentano l’1% di tutte le lussazioni e il 3% delle lussazioni dell’arto superiore; il rapporto tra lussazione anteriore e lussazione posteriore è di 20 a 1. Le lussazioni acromion-claveari rappresentano il 12% delle lesioni a carico della spalla; i pazienti in genere sono giovani-sportivi e il rapporto di incidenza uomo-donna è pari a 5 a 1. Clinicamente le fratture e le lussazioni si manifestano con un’alterazione dei profili anatomici cui si associa dolore ed impotenza funzionale.

Per fare questo è necessario che le immagini siano confrontabili e ripetibili e pertanto eseguite correttamente già nella prima fase diagnostica: questo deve comprendere sia le proiezioni, sia i tempi di esposizione, sia il fattore di ingrandimento. Infatti, per le fratture che richiedono un intervento chirurgico, immediato o differito, bisognerebbe tenere conto della necessità di standardizzare il fattore di ingrandimento; questo è indispensabile per misurare le dimensioni del canale delle ossa lunghe in previsione dell’impiego di chiodi endomidollari, la lunghezza delle viti per le sintesi che richiedano questo trattamento, o la misurazione dell’impianto protesico.

Download PDF sample

Rated 4.45 of 5 – based on 21 votes